Il progetto

Oltre Tevere è una piattaforma dedicata alla valorizzazione del patrimonio paesaggistico e di documentazione fotografica del fiume Tevere condotta in questa sua prima fase di esplorazione di Settembre 2020 da alcuni fotografi professionisti: Pietro Vertamy e Ilaria Di Biagio di Around The Walk, Claudia Gori, Marco Zorzanello, Giuseppe Chiantera e Claudia Borgia, a cui è possibile unirsi lungo il percorso a piedi.

I fotografi si alterneranno lungo i 405km del Tevere, dalla fonte alla foce in circa 25 giorni attraversando 4 regioni e una serie di tappe mirate a sottolineare l'importanza ambientale, il patrimonio paesaggistico ed artistico del nostro territorio e la pratica del cammino lento. Sulla mappa presente su questo sito si potrà poi scaricare la sentieristica creata da Pietro Vertamy durante il percorso a piedi: un intero tracciato GPS utile per ripercorrere lo stesso cammino.

Sul versante delle scienze sociali, protagonista sarà Marco Saverio Loperfido, documentarista e sociologo visuale, guida ambientale escursionistica (AIGAE), noto per avere sperimentato -per la prima volta in Italia- il cammino come dispositivo di recupero e reinserimento, accompagnando sei detenuti a fine pena, in un viaggio a piedi di 900 km da Roma a Santa Maria di Leuca. Loperfido, ideatore e curatore del progetto e sito ammappalitalia.it, partner di Oltre Tevere, guiderà il cammino lungo la tratta da Todi a Civitella del Lago del 17 settembre.

Oltre Tevere è l’inizio di un'indagine visiva sul Tevere da parte di un gruppo più esteso di fotografi professionisti.

Il progetto, nato da un’idea di Sarah Carlet e Arianna Catania, è coordinato da Sarah Carlet, presidente di PhotoTales, associazione dedita alla progettazione e promozione di racconti per immagini. 

La piattaforma si riserva di concedere alcune foto in bassa risoluzione ad uso editoriale per il web e il digitale, il resto delle immagini saranno da richiedere direttamente ai fotografi. PhotoTales avrà cura di mettere in contatto chi lo desidera con i fotografi scrivendo a: info@phototales.it

Tutte le foto dovranno essere riprodotte nella loro interezza, o contattando i fotografi per eventuali adattamenti, e indicare sempre il nome dell'autore.

PhotoTales si riserva di contattare ulteriori fotografi per integrare materiale di documentazione inerente il Tevere, al fine di costituire una enciclopedia visiva del fiume, un viaggio lungo le sue sponde, alla riscoperta dei siti e dei luoghi che lo popolano.

Crediti

Oltre Tevere è un progetto ideato da PhotoTales (Sarah Carlet e Arianna Catania) e diretto da Sarah Carlet

Patrocinato dall'Autorità di Bacino distrettuale dell’appennino centrale, ENIT, Legambiente, Riserva Naturale Tevere Farfa e i comuni di Verghereto, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, Città di Castello, Marsciano, Todi, Baschi, Alviano

Si avvale della collaborazione di Ammappalitalia, Eternal Tiber, Around The Walk

Con la media partner di Lonely Planet Magazine Italia

Con il sostegno di: Cà Solare, Istituto Agrario Ciuffelli Einaudi, Azienda Agricola Il Poggiolo, Holiday Montemolino, Casette di Gloria, Maridiana, Ecoturismo Tevere Farfa, Le Case Coloniche, Maca Muta, Ostello Magliano Sabina, Spazio Corsaro, Associazione CCPAS

Sponsorizzato da Marevivo, Radica, Outdoor Experience

Per alcuni percorsi e sentieri si ringrazia: Ammappalitalia, Regina Ciclarum, Sentiero Hamsun

Si ringraziano inoltre: Matteo Bartolini, Gilberto Santucci, Famiglia Macrì Festa, Famiglia Zuccarino Rampielli, Elisabetta Galgani, Associazione Isola Tiberina, Luca Fornari, Rosario Pavia, Mirko Bonfanti, Alessio Caracci, Carola Gatta, Agostino Letardi, Felicitas Hübner-Meyerhans, Mauro D'Agati, Stefano Montrone, Oscar Greco, Davide Severi, Marco Severa, Giuseppe Scarano, Marida Moretti, Federico D'Orazio, Emiliano Rapiti, Francesco Alesi, Valentina Petrioli, Riccardo Frezza


Il team

Sarah Carlet (Project Manager e Presidente PhotoTales): photo editor e project manager lavora come freelance per progetti legati alla fotografia e alla comunicazione. Laureata in Design dei Sistemi all’ISIA di Roma si è anche formata alla Scuola Romana di Fotografia, CSF e Officine Fotografiche e presso redazioni fotogiornalistiche quali Internazionale, L’Espresso e l’agenzia Contrasto, D - Repubblica. È stata photoeditor del mensile La Nuova Ecologia, Lonely Planet e MAXIM Magazine Italia. Ha lavorato per 5 anni al Festival internazionale di Fotografia Cortona On The Move in qualità di Exhibition Manager, assistente della direzione organizzativa e artistica. Ha fondato e diretto il Festival Emerging Talents e nel 2019 curato la comunicazione per il Festival di fotografia Gibellina PhotoRoad.

Marco Saverio Loperfido (partner Oltre Tevere, consulente e collaboratore): Documentarista e sociologo visuale, è ideatore e curatore del progetto ammappalitalia.it. È Guida Ambientale Escursionistica (AIGAE) e coordina le attività culturali dello “Spazio Corsaro” di Chia. Nel 2017 ha percorso insieme con la moglie fotografa Marina Vincenti 2400 km a piedi da Chia a Bruxelles divenuto un resoconto nel libro “Le lucertole ricominciano a Friburgo”. Ha sperimentato per la prima volta in Italia il cammino come dispositivo di recupero e reinserimento, accompagnando sei detenuti a fine pena in un viaggio a piedi di 900 km da Roma a Santa Maria di Leuca. Un progetto che è diventato la docuserie TV, Boez - Andiamo via, andata in onda in prima serata su Rai 3.

Loredana Menghi (editor): dal 2008 collabora con il mensile La Nuova Ecologia, realizzando inchieste e servizi giornalistici per la rubrica Vivere Meglio e InViaggio, curando la rubrica Equotech trasformata dal quotidiano La Repubblica nella video serie di 10 puntate “Innovazioni dal Basso - World Wild Tech. Per Repubblica.it e Repubblica.TV ha lavorato alla realizzazione delle web serie Donne Oltre e Pensieri Pendolari. Ha collaborato inoltre con l’agenzia di stampa Redattore Sociale,Left, Il Punto e i portali Fastweb.it, Film.it e il quotidiano Il Giorno. È anche Guida Turistica Nazionale.

Sofia Li Pira (ufficio stampa): Laureata in Giurisprudenza con un master in Relazioni Internazionali, lavora come ufficio stampa specializzandosi in arte e fotografia. Ha collaborato con Gam Palermo, Museo Civico di Castelbuono, Macro via Nizza, Palazzo Merulana, Istituto di Cultura Polacco di Roma e festival tra cui Piano City Palermo, Sky Arte Festival 2018, Gibellina PhotoRoad. E’ attualmente responsabile ufficio stampa del Centro internazionali di Fotografia di Palermo diretto da Letizia Battaglia, e della Fondazione Orestiadi di Gibellina (TP). Come giornalista collabora con il magazine on line Artapartofculture.net, La Sicilia, Le vie del gusto e Overfly.

Lauretta Pilozzi (assistente logistica): Laureata in Comunicazione Internazionale indirizzo Comunicazione delle Istituzioni Internazionali, si occupa di produzione spaziando dalla fotografia alla musica e al teatro. Si occupa anche di fotogiornalismo e documentari.

Giorgia Re (comunicazione e fotografa): Diplomata presso il liceo artistico di Brera, nel 2016 conclude il master di fotografia generale presso il CSF Adams. Nel 2017 collabora con il Festival di fotografia Emerging Talents. È stata fotografa presso il Macro Asilo (2018-19) con diverse pubblicazioni e due mostre. Ad oggi collabora come assistente fotografa anche d'eventi.

Fabia Fleri (traduzioni e logistica): giornalista pubblicista, ha iniziato la sua carriera lavorativa come web writer presso il gruppo editoriale Nexta. Dopo un'esperienza da ufficio stampa per il marchio di alta moda sostenibile Carmina Campus si è formata come assistente editoriale presso la società cinematografica Taodue, affiancando questa attività a quella di articolista freelance per varie testate cartacee e online quali Pagina99, La Stampa Viaggi, Expedia, Arte.it. Nel 2019 ha lavorato come sub editor per Lonely Planet Magazine Italia, consolidando il suo percorso di travel writer.

Andrea Biagioni (Art Director)
Da 17 anni nel campo del Visual Design, è tra i fondatori del Network creativo Verso. Guidato dall’etica, dalla cultura creativa e da una continua ricerca professionale e artistica, opera nei settori dell’identità visiva, dell’editoria, della comunicazione e della progettazione di allestimenti espositivi per eventi, esposizioni e iniziative culturali. È il più giovane membro del consiglio direttivo di Tevereterno, progetto internazionale di arte pubblica. Tra i clienti con cui ha lavorato ci sono MiBACT, FAO, Enel, Leonardo, Rai, Confindustria, Poste Italiane, FENDI, Bvlgari, Save the Children, Aboca, Cortona On The Move, Anlaids.

I fotografi

Oltre Tevere è un progetto collaborativo che in questa prima fase ha visto la partecipazione di fotografi professionisti chiamati a percorrere il fiume Tevere per documentare la storia e la vita di chi abita le sue sponde. È una piattaforma multimediale in continuo aggiornamento, insieme alle storie e ai fotografi che lo animano e lo documentano.

Around The Walk è un laboratorio errante di progetti artistici e culturali nato da un’idea dei fotografi Pietro Vertamy e Ilaria Di Biagio. All’insegna della lentezza come valore, e animati dallo spirito per la tutela ambientale e di indagine sul paesaggio, Ilaria e Pietro percorrono lunghe distanze a piedi in Italia e all’estero.

Pietro Vertamy, fotografo e viaggiatore, si dedica professionalmente alla fotografia da più di 15 anni toccando diversi ambiti, dalla pubblicità al reportage. Attualmente è editor e responsabile per i progetti speciali del collettivo Ulixes e collabora con la scuola di fotografia Apab di Firenze e con Officine Fotografiche Roma

Ilaria Di Biagio, ha studiato Antropologia Visuale e Giornalismo d’Inchiesta a Roma e seguito corsi di fotografia a Firenze e Roma, poi in Danimarca presso la Danish School of Media and Journalism. Interessata alla ricerca del territorio e alla sua antropizzazione, indaga prevalentemente il rapporto che le persone hanno col proprio ambiente. Insieme a Pietro Vertamy ha creato il laboratorio di indagine visuale “Around The Walk”. Pubblica sulle maggiori testate nazionali tra cui La Repubblica, Io Donna, Internazionale, D, Marie Claire, Gioia, Bell’Italia, La Nuova Ecologia. Espone in italia e all’estero tra cui al Festival Chobi Mela VII in Bangladesh, al Copenhagen Photo Festival, in una personale presso la Carillon Gallery a Dallas, al Perugia Social Photo Fest. Attualmente lavora come freelance.

Claudia Gori dopo la Laurea in Editoria e Scrittura presso La Sapienza di Roma studia Fotogiornalismo e Advanced Visual Storytelling presso la Danish School of Media and Journalism in Danimarca. Porta avanti progetti personali e collaborativi di ricerca sociale e psicologica e cerca di ritrarre l’intimità dei luoghi e delle persone con l’intento di creare un’identificazione emotiva fra lo spettatore e l’immagine. Collabora con riviste italiane e internazionali e i suoi lavori sono stati pubblicati anche su The Wall Street Journal, Grazia, La Repubblica, Wired, The Washington Post. Nel 2018 Il suo lavoro “Le Sentinelle: elettrosensibilità in Italia” ha vinto il Premio Voglino, è stato selezionato nel circuito New Vision del Festival Cortona on the Move ed è stato finalista del Premio Pesaresi. Claudia fa parte di Sedici, un gruppo di fotografi freelance che crea e promuove attività legate alla fotografia contemporanea a Prato.

Marco Zorzanello laureato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Ca ‘Foscari di Venezia si è specializzato in fotografia di reportage presso l’istituto John Kaverdash di Milano. Le sue immagini sono state utilizzate in diverse pubblicazioni: Time Magazine, Sunday Times Magazine, Le Monde, Internazionale, La Stampa, Io Donna, La Repubblica, SportWeek, 6Mois, Mary Claire e altre riviste italiane e straniere. Come fotografo di architettura, ha lavorato con le riviste Domus, Casabella. Alcune delle sue foto sono state selezionate in diversi premi e festival nazionali e internazionali (Kolga Festival, Ponchielli 2017, EFTI 2017 Yves Rocher Foundation Photography Award 2018).

Giuseppe Chiantera ha una formazione in fotogiornalismo presso l’ISFCI di Roma e in visual storytelling presso la Luz Academy di Milano. Fotogiornalista e videografo freelance presso Ulixes Picture, corrispondente UNCAV presso le Nazioni Unite, collabora con riviste e testate italiane ed estere. Cura la comunicazione video-fotografica per ONG e ONLUS e per aziende private.

Claudia Borgia, laureata in scienze politiche con indirizzo politico internazionale, segue un Master di fotogiornalismo all’ISFCI e successivamente si concentra su temi legati alle donne, alle storie di femminismo e trans-femminismo e soprattutto alle storie di minoranze, in cui la voglia di libertà e riscatto sociale sono fondamentali. La fotografia per Claudia è una ricerca sociale e allo stesso tempo personale, fatta attraverso il racconto di mondi altri e di relazioni con soggetti che lottano per la loro libertà personale, ma anche sociale e culturale. Attualmente è una freelance e collabora con l'agenzia Luz.

 

OltreTevere è un
progetto ideato
da PhotoTales

Per le donazioni
iban: IT76G030 32032 04010 00000 5617